Woman in charge

CHI SIAMO

ci stiamo

dedicando a te

Stiamo lavorando per creare una rete ancora più grande e solida, una community femminile dove le donne, che credono nell’aiuto reciproco, possono unire le forze e affrontare la vita insieme.

E nel 2018 per darci una struttura reale e giuridica è nata l’associazione Woman in Charge che conta più di 700 associate.

L’ obiettivo è portare avanti l’empowerment delle donne per aiutare a sviluppare il tuo potenziale individuale e il successo nel mondo del lavoro.

Un esempio? Il WIC SHOP che è in continua crescita e ad oggi ci sono più di 140 attività.

Sarà un portale

al femminile

Ci rivolgiamo a tutte le donne che condividono i valori delle WIC. Per loro ci impegniamo a creare un movimento che parta dall’Italia e si allarghi a tutto il mondo.

Vogliamo che le donne abbiano la possibilità di trovare sulla piattaforma a cui stiamo lavorando, opportunità e risposte ai loro bisogni.

Sarà un portale al femminile dove scambiare idee, sviluppare la tua attività, fare solidarietà e molto di più.

Sarà il nostro modo per stare insieme e farti essere consapevole di quanto vali.

Com’è nata la nostra

comunità di donne

Dietro le WIC c’è Carla Castro anima e fondatrice della community digitale. Creare una rete di donne che credessero nell’aiuto reciproco e condividessero determinati valori è stato il motivo per aprire il gruppo segreto su Facebook nel 2018.

In poche settimane, tra le iscritte di Firenze e della sua provincia, ha raggiunto 26 mila iscrizioni. È l’inizio di quello che i media hanno definito una storia di successo.

Dal virtuale alla vita reale il passo è stato breve. È potuto accadere perché WIC è l’energia positiva delle donne che insieme, hanno creato eventi per condividere esperienze e organizzare serate di beneficienza.

Ancora oggi, è possibile accedere al gruppo solo su invito. Ma c’è una bella sorpresa: puoi seguire tutte le iniziative delle WIC Fanpage, dove troverai tante rubriche utili e divertenti.

Vieni a scoprirle tutte!

Dicono di noi

TG Rai 3

Tuscany people

Repubblica.it

Gazzettadifirenze.it

Gonews.it

Italia 7

RTV 38 “TADA”

RTV 38

Pin It on Pinterest